Caminetto: cosa bruciare e cosa non bruciare

Tra gli errori più comuni, in una caduta di stile e modernità per gi italiani, c’è quello di sostituire e intendere il proprio caminetto come un personale inceneritore di rifiuti. È risaputo che eliminare rifiuti tramite l’incenerimento nuoce all’ambiente, agi umani e a stessi perché il deposito e la combustione di rifiuti eseguita senza le prescrizioni provoca inquinamento del suolo e dell’aria tramite l’emissione di sostanze nocive e micro particelle. Infine, i residui della combustione dei rifiuti rovinano anche l’impianto e il rendimento del caminetto. Non solo non bisognerebbe bruciare materiali nei caminetti ma si dovrebbe avere sempre un sistema efficace affidandosi alla pulizia ordinaria di uno spazzacamino di fiducia. Ma cosa bruciare e non bruciare categoricamente nel caminetto? Vediamolo insieme

Cosa bruciare

Nel caminetto, come per ogni impianto a egna a carica manuaeoo, può essere bruciata esclusivamente egna a pezzi, allo stato naturae e asciutta, come iocchi, resti di segherie, ramaglie, fascine, bricchette di legna allo stato naturale- per la parte riguardante l’accensione iniziale è concesso l’utilizzo di piccole quantità di carta o prodotti naturali. Qualsiasi altra cosa è bandita dall’incenerimento ad uso abitativo.

Cosa non bruciare

Sembra chiaro che sia ristretta la categoria di cosa poter bruciare mentre la lista dei divieti è lunga e piena di sorprese. Non si posso bruciare infatti nei camini: . Carta, cartoni e materiale sintetico di imballaggi, cartoni del latte e simili
Scarti di legno trattato o con residui di colla da falegnamerie, carpenterie e fabbriche di mobili Legno usato ricavato da demolizioni, risanamenti e rinnovamenti di edifici (mobili, finestre, porte, pavimenti, rivestimenti e travi) come pure legno di imballaggi (casse, palette,). Allo stesso modo non si possono bruciare travi, listelli, pallette e casse trattate chimicamente perché il legno di questo tipo può essere smaltito solo da stabilimenti previsti dalla legge. In pratica, si può bruciare solo legna e nient’altro. (Non facciamo sempre i soliti…)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *