L’Inghilterra tra le grandi 4 dei mondiali

Non succedeva dal 1990, è questo la rende degna di nota, alla fine molto probabilmente la vera sorpresa dei Mondiali di Russia 2018, tutti al sito www.promorally.it , è proprio questa. Pre mondiale l’Inghilterra è stata quasi in sordina, senza troppi clamori, senza troppi articoli delicati o grandi presentazioni per il mondiale. Prima del 14 giugno, tutta la scena era divisa da Argentina, Brasile, Germania e Francia, con poche possibilità per la nazionale dei “tre leoni”

Aspettative mai soddisfatte

Il trend sembra cambiato rispetto alle altre comparse mondiali. Se negli anni precedenti l’Inghilterra è stata sempre tra le favorite, grazie ad una rosa sempre di tutto rispetto, non era mai riuscita veramente a convincere, lasciando le competizioni mondiali sempre nelle battute iniziali, agli ottavi di finale o addirittura non riuscendo a passare il turno a gironi. Quest’anno, il fatto di essere passata in secondo piano, sembra aver dato voglia di riscatto alla compagine inglese, tra le più convincenti a suon di goal del suo bomber Harry Kane.

England 1966, prima e ultima vittoria 

Il 1966 in Inghilterra è l’unica vera gioia dell’Inghilterra ai mondiali di calcio. Prima e dopo la vittoria infatti le partecipazioni mondiali dell’Inghilterra non hanno mai raggiunto il successo almeno sperato. La prima partecipazione al torneo è nel 1950 dove i tre leoni non passarono il turno, come nel 58. Nel 54 nel 62 e nel 79 raggiunsero invece i quarti di finale. Mancate partecipazioni nel 1974 e nel 1978 per poi raggiungere Spagna 82 e uscire al secondo turno. Quarti di finale nel 1986 e quarto posto a Italia 90. L’Inghilterra non partecipò nemmeno ai mondiali di Russia del 1994 per poi raggiungere nelle ultime edizioni, gli ottavi di finale a Francia 98, i quarti di finale in Korea Japan nel 2002 e in Germania nel 2006, chiudendo con l’uscita al primo turno ai mondiali in Brasile del 2014. Che sia il Mondiale inglese dopo 52 anni dall’ultima volta?

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Related Post