Quali sono i modi per spostarsi in una grande città?

Perché evitare di guidare in una grande città

Chi vive in una grande città prima o poi si abitua all’idea di doversi districare nel traffico, o a quella di dover girare un sacco prima di trovare un parcheggio adatto e non troppo lontano dal luogo di destinazione.

Chi invece viene da fuori solamente per qualche giorno, per motivi turistici o di lavoro, rimane spaesato nell’osservare quanto possa essere complicato spostarsi con la propria auto. Ecco perché in molti casi si preferisce scegliere altre modalità per spostarsi. Vediamo quali sono le più comode e funzionali.

Noleggio con conducente

A differenza del noleggio classico di un automobile, questa formula prevede la presenza costante di un autista professionista che ci porterà ovunque avremo bisogno di andare. Questa scelta si rivela perfetta, ad esempio per chi deve effettuare degli incontri di lavoro. Presentarsi ad un incontro di lavoro con un auto di lusso con tanto di autista vestito di tutto punto è un’ottima carta che possiamo giocarci se vogliamo far colpo su qualcuno.

Il ncc è molto comodo anche nel caso in cui volessimo spostarci da/per l’aeroporto evitando ogni sorta di problemi. Mettiamo il caso che ci trovassimo a Roma per qualche giorno. Ci basterà semplicemente prenotare il servizio di ncc roma fiumicino.

Mezzi pubblici

Nelle grandi città sono davvero poche le zone che non vengono raggiunte da un mezzo di trasporto pubblico quale la metro o l’autobus. Indipendentemente da dove ci troviamo e dall’orario in cui vogliamo spostarci, basterà consultare l’app di Google maps per verificare quale sia il mezzo più vicino e più veloce con il quale possiamo viaggiare.

Monopattino elettrico

Parliamo di un mezzo di trasporto tra i più innovativi, sempre più amato da chi vive in città e deve effettuare degli spostamenti quotidiani in zone ad alto traffico. Molti comuni e città mettono a disposizione delle aree dove noleggiare un monopattino elettrico, grazie al quale potremo spostarci agilmente nel traffico e raggiungere velocemente la nostra destinazione. Non avremo nemmeno problemi di parcheggio, visto lo spazio esiguo che andrà ad occupare.

Spostamenti ibridi

Molti monopattini elettrici sono ripiegabili. Quindi nulla ci vieta di metterli sotto braccio e di portarli con noi sull’autobus o sulla metro per poi riprendere il nostro percorso con il monopattino.

Bicicletta e bici elettrica

Utilizzare una bici per circolare per la città non sempre è la scelta migliore, soprattutto per via della pericolosità nel modo di guidare di alcuni automobilisti. E’ anche vero che molte città dispongono di piste ciclabili che coprono dei percorsi anche piuttosto lunghi, grazie ai quali saremo in grado di raggiungere in tutta sicurezza la nostra destinazione.

In alternativa alla bici, soprattutto se dobbiamo percorrere grandi distanze e siamo un po’ fuori allenamento, potremo noleggiare una bici elettrica. Grazie alla pedalata assistita potremo percorrere senza problemi lunghe distanze e strade in salita, senza avvertire alcuna fatica.

Come abbiamo potuto osservare, le scelte a nostra disposizione per circolare comodamente in una grande città sono diverse. E voi, quale preferite?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Related Post